Il microscopio in Odontoiatria

Il microscopio operatorio è uno strumento diagnostico e operativo molto utile per aggiungere precisione alla pratica clinica, migliorare la qualità delle cure erogate e non tralasciare nessun tentativo per salvare i denti del paziente.

Il microscopio è uno strumento fondamentale per varie ragioni. La prima e più ovvia è la possibilità di ottenere una maggiore chiarezza grazie agli ingrandimenti, i quali permettono di esaltare particolari anatomici che in alcuni casi sarebbe impossibile vedere a occhio nudo o con altri strumenti.

Inoltre, il microscopio consente di vedere la stessa immagine con entrambi gli occhi (visione stereoscopica), favorendo un controllo delle attrezzature e delle manovre migliore di quello ottenuto con gli occhiali ingrandenti, che permettono di osservare il campo operatorio con un occhio solo inducendo ad assestare la visione con continui movimenti della testa.

L’uso del microscopio migliora anche l’illuminazione: la sua luce coassiale focalizza la visione e la luminosità nel punto che noi desideriamo illuminare, modulandola secondo le nostre esigenze. Inoltre, consente il mantenimento di una posizione ergonomica che riduce gli stress visivi e posturali pur continuando a lavorare ad alto ingrandimento anche per lungo tempo.

Il microscopio è adatto per tutte le discipline dell’odontoiatria, a partire dalla diagnostica, fase in cui gli ingrandimenti sono fondamentali per controllare cavità, sottofondi, stratificazione degli adesivi, nonché intercettare piccole infiltrazioni marginali. Facilita le manovre di igiene orale, specialmente i sondaggi e la rilevazione di tartaro sottogengivale.

Beneficiano dell’uso del microscopio anche l’endodonzia – dall’apertura della camera pulpare alla chiusura dei canali – e gli interventi di chirurgia conservativa, durante i quali il microscopio consente di eseguire il controllo delle preparazioni e dei margini, l’applicazione degli adesivi, la stratificazione dei compositi, ecc. Lo stesso dicasi per l’implantologia, disciplina in cui il controllo della preparazione del sito con gli ingrandimenti è fondamentale.
In più, il microscopio operatorio consente di documentare tutte le fasi del trattamento attraverso foto o filmati.

I vantaggi dell’uso quotidiano del microscopio operatorio sono dunque numerosi e indiscussi sia per il paziente che per l’odontoiatra e costituiscono un valore aggiunto al trattamento medico, che risulta ancor più personalizzato e accurato. Ecco perché ho deciso di dotare tutte le cliniche Iris di questo indispensabile strumento.

Thanks!

Emergenza Odontoiatrica?

CHIAMA SUBITO

348 2719607

Emergenza Odontoiatrica?

CHIAMA SUBITO

348 2719607