Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Cookie Policy

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Avete accettato l'utilizzo dei cookies sul Vs. computer. Questa decisione è reversibile.

Il circolo vizioso della paura (I parte)

Un nuovo studio molto interessante conferma che le conseguenze della paura del dentista tendono a rinforzare questa paura, instaurando un circolo vizioso che si autoalimenta in maniera davvero perversa.

La ricerca è stata condotta attraverso una serie di interviste telefoniche a un campione casuale di 6.112 Australiani di 16 anni e più, e i dati ottenuti sono stati ponderati per livello socioeconomico, età e sesso al fine di ottenere valutazioni non distorte della popolazione.

Per certi versi, i risultati dell’indagine sono paradossali. Infatti, i soggetti con maggiore paura del dentista tendono a farsi visitare con minore frequenza e prevedono di farsi rivisitare in tempi più lunghi (rispetto ai soggetti che non hanno particolari paure riguardo al dentista), pur essendo più convinti degli altri di aver bisogno di un trattamento odontoiatrico, ed essendo non solo più sensibili all’impatto sociale delle loro patologie dentali, ma anche maggiormente consapevoli dei loro problemi orali.

Per queste persone, la visita del dentista ha luogo solo in presenza di sintomi, ed è giustificata dalla risoluzione di un problema specifico o per alleviare un dolore. Il 29.9% dei soggetti con grande paura del dentista tende infatti a ritardare la visita odontoiatrica, ha poca cura dell’igiene orale e va dal dentista solo in caso di sintomi, contro l’11.6% della popolazione che non ha paura del dentista.

Le conseguenze di questo comportamento sono inevitabili: poiché chi teme il dentista ritarda i controlli, i suoi problemi odontoiatrici sono più estesi, e poiché in conseguenza di ciò gli interventi sono più imponenti, la paura del dentista non viene solo mantenuta intatta in tutta la sua virulenza, ma addirittura tende a crescere, alimentando i comportamenti sbagliati…

Nonostante i trattamenti odontoiatrici siano sempre meno dolorosi e i dentisti siano sempre più consapevoli della necessità di instaurare con i pazienti un rapporto basato sulla fiducia, la paura del dentista rimane ancora oggi uno dei maggiori problemi non solo per gli specialisti del settore, ma anche per i loro pazienti. Questa paura provoca conseguenze a lungo termine perché è tendenzialmente stabile, è difficile da attenuare, ed è molto diffusa, particolarmente nei bambini (fino al 43% secondo alcuni studi) ma anche negli adulti (16% in Australia). Numerosi studi hanno rilevato un’associazione tra la paura del dentista, i comportamenti di visita e l’esperienza della malattia dentale: i soggetti con maggior paura vanno dal dentista meno spesso, hanno più denti cariati o hanno perso un maggior numero di denti, e provano molto disagio, nell’interazione sociale con gli altri, per la loro condizione.

L’idea dell’esistenza di un circolo vizioso collegato alla paura del dentista è stata promulgata da molte ricerche, in alcune delle quali si sottolinea il ruolo di variabili quali la paura e l’ansia che portano a evitare di farsi visitare, il deterioramento della salute dei denti, e sentimenti di vergogna e di imbarazzo che non fanno che rinforzare le tendenze all’evitamento. Secondo alcuni ricercatori, l’ansia svolge un ruolo cruciale nei comportamenti di evitamento, in quanto il soggetto che osserva il peggioramento delle sue condizioni dentali ritiene che proverà dolore se si fa curare e perciò la sua esperienza personale del dentista sarà ancora più negativa.

Tutte queste concettualizzazioni hanno in comune il fatto che la paura del dentista si autoalimenta, e per quanto si possa sostenere che chi è costretto a cercare aiuto per un problema dentale acuto - per esempio un forte mal di denti - ha l’opportunità di affrontare la situazione tanto temuta e perciò di ridurre la sua paura, la probabilità estremamente elevata di un trattamento doloroso e invasivo non fa che confermare che questa paura è giustificata, cancellando qualunque beneficio si sarebbe potuto trarre dall’esperienza.

Modello del circolo vizioso della paura

 

a5 01

 

Hit parade della paura

Chi ha più paura del dentista? Secondo questo studio, i più timorosi hanno ancora dei denti, sono di sesso femminile, hanno un impiego part-time o sono disoccupati, e hanno un reddito medio-alto. La paura del dentista risulta anche associata all’età: è maggiore nel gruppo di età 46-64 anni, ma tende a diminuire nei soggetti con più di 65 anni. Meno si va dal dentista, più se ne ha paura (tavola 3): il 56.6% dei “coraggiosi” è andato dal dentista almeno una volta negli ultimi 12 mesi, contro il 46.2% dei “fifoni”.

Tavola 3

  Non ha paura Ha un po’ paura Ha abbastanza paura Ha molta paura
  n % n % n % n %
Tempo trascorso dall’ultima visita odontoiatrica                
Meno di 12 mesi 2,169 56.5 456 53.3 176 59.1 311 46.2
1 anno fino a meno di 2 anni 682 17.8 186 21.7 54 18.1 134 19.9
2 anni fino a meno di 5 anni  505 13.2  113  13.2  46  15.4  112  16.6 
5 anni fino a meno di 10 anni  237  6.2  52  6.1 12 4.0 53 7.9
Più di 10 anni fa  246 6.4 49 5.7 10 3.4 63 9.4
Frequenza media delle visite odontoiatriche                
Più di due volte all’anno  976 26.6 189 22.7 82 29.4 107 17.2
Una volta all’anno  1,051 28.6 252 30.3 66 23.7 132 21.2
Una volta ogni due anni  559 15.2 168 20.2 52 18.6 109 17.5
>  Una volta ogni due anni  1,083 29.5 224 26.9 79 28.3 274 44.1
Quando pensa di sottoporsi alla prossima visita                
Tra meno di 6 mesi  2,182 58.7 511 61.2 181 61.6 348 54.0
6 mesi a < 12 mesi 678 18.2 171 20.5 57 19.4 82 12.7
1 anno a < 2 anni 129 3.5 24 2.9 6 2.0 24 3.7
2 anni a < 5 anni 69 1.9 8 1.0 5 1.7 8 1.2
Tra più di 5 anni  35 1.0 3 0.3 4 1.3 4 0.7
Solo in caso di dolore o di un problema  626 16.8 118 14.1 41 13.9 178 27.6
Ha l’appuntamento per la prossima visita odontoiatrica                 
 Si 664 17.2 129 15.0 55 18.5 77 11.4
No 3,191 82.8 731 85.0 243 81.5 598 88.6

Il 44.1% di chi si definiva “molto spaventato” è andato dal dentista (in media) meno di una volta negli ultimi due anni, contro circa il 30% dei soggetti che dichiaravano di non aver paura del dentista. La tempistica delle visite future sembra ricalcare lo stesso schema, con il 27.6% dei soggetti con molta paura del dentista che pensa di farsi visitare solo in presenza di problemi o di dolore, contro meno del 17% dei soggetti con minor paura, e quasi il 17% di quest’ultimo gruppo aveva già un appuntamento contro solo l’11.4% del gruppo dei “molto spaventati”.

Dove Siamo

Puoi contattare il dentista dr. Cesare Paoleschi e la sua équipe per qualunque problema di implantologia, impianti dentali e zigomatici e tutti gli altri problemi di odontoiatria, nei seguenti studi:

  • Prato

  • via Filippo Brunelleschi, 1 - 59100, Prato
    Tel: +39 0574.571098

  • ICON

Il dentista dr. Cesare Paoleschi, fondatore di Iris Compagnia Odontoiatrica, opera come consulente di implantologia, impianti zigomatici e dentali, implantologia all on 4, presso i centri Iris Compagnia a:

  • Firenze

  • via A. Gramsci, 12 - 50121, Firenze
    Tel: +39 055.289891

  • ICON
  • Novoli Firenze

  • via O. Vecchi, 105 - 50127, Novoli Firenze
    Tel: +39 055.4223940

  • ICON
  • La Spezia

  • via Persio Aulo Flacco, 15 - 19121, La Spezia

  • ICON
  • Montelupo Fiorentino (FI)

  • piazza dell'Unione Europea 9/10 - 50056, Montelupo Fiorentino (FI)
    Tel: +39 0571.542791

  • ICON
  • Scandicci (FI)

  • via A. Manzoni, 41 - 50018, Scandicci (Fi)
    Tel: +39 055.2579404

  • ICON
  • Viareggio (LU)

  • via Vittorio Veneto, 34 - 55049, Viareggio (Lu)
    Tel: +39 0584.941670

  • ICON
  • San Giovanni Valdarno (AR)

  • via Sante Tani, 15 - 52027, San Giovanni Valdarno (Ar)
    Tel: +39 055.940753

  • ICON
  • Pontedera (PI)

  • via G. Mazzini, 95- 56025, Pontedera (Pi)
    Tel: +39 0587.58314

  • ICON
  • Borgo San Lorenzo (FI)

  • Via 11 Settembre 1944 n. 10, Angolo P.zza Vittorio Veneto, Borgo San Lorenzo (FI)
    Tel: +39 055.8456584

  • ICON
  • Arezzo

  • Via Monte Falco 10
    Tel: +39 0575.1830947

  • ICON
  • Cecina (LI)

  • Corso Matteotti 256, Cecina (LI)
    Tel: +39 0586.1732290

  • ICON
  • Poggibonsi (SI)

  • Via Fratelli Bandiera 27, Poggibonsi (SI)
    Tel: +39 0577.981280

  • ICON
  • Per emergenze edontoiatriche
  • telefonare al numero
  • 348.2719607